Acne e Autunno: un rapporto difficile

acne e autunno

 

Acne e Autunno: cosa succede?

Acne e autunno: un rapporto poco amichevole.

In autunno, spesso, si ha l’impressione che l’acne aumenti. 

Le cause vanno cercate non in una stagionalità del disturbo della pelle ma nei mesi precedenti all’autunno quando in paesi caldi come il nostro la pelle soffre per un’esposizione eccessiva al sole.

La lunga esposizione al sole causa un ispessimento della cute. Questo provoca la comparsa dei punti neri, punto di partenza per l’infiammazione che interesserà la pelle e sfocerà nell’acne.

acne e autunnoQuesto effetto negativo, però, non si nota immediatamente ma si manifesta dopo un po’ di tempo.

Facciamo un esempio: se avete trascorso luglio e agosto in spiaggia o avete esposto la vostra pelle al sole maggiormente, vedrete la comparsa di queste infiammazione nel periodo autunnale.

Acne e autunno è, quindi, un rapporto che si rovina a causa di fattori esterni alla stagione.

Se il sole, con la corretta esposizione, può aiutare a guarire dall’acne, con un’esposizione superiore o eccessiva, al contrario, può peggiorare, e anche di molto, la patologia acneica.

acne e autunnoCercate, quindi, di proteggere la vostra pelle d’estate per non rischiare di vivere un autunno “caldo” a causa dell’acne.

Ricordatevi di utilizzare, anche dopo l’estate quando il problema vi sembrerà guarita, il detergente giusto per le pelli acneiche. Il problema potrebbe riacutizzarsi o ricomparire all’improvviso.

Seguiteci su Facebook per scoprire altre curiosità e conoscere altre informazioni sulla salute, sul benessere e sulla bellezza della vostra pelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *